Vieni all’ombra del fico

a dipingere i paesaggi che vuoi:

i colori degli orizzonti,

montagne opache d’aria,

orti disordinati

di fiori gialli.

 

Ma se dipingi me,

non soffermarti

sulle mie labbra secche,

fai qualcosa

che mi scintilli nella mano.

 

f.s.

Fico

C’è tutto il calore di agosto in questi colori vividi.

© by marcozuc. Proudly created with Wix.com